Scroll Top

Umberto Mastroianni. Figure e astrazioni 1931-1996

Umberto Mastroianni. Figure e astrazioni 1931-1996
16/11/2023 – 18/01/2024

Una mostra dedicata all’artista italiano Umberto Mastroianni, che ha esplorato diversi linguaggi espressivi nel Novecento, dal figurativo all’astratto, dalla scultura al cartone. La mostra si tiene a Venezia, a Palazzo Pisani Revedin, dal 17 novembre 2023 al 18 gennaio 2024, a cura di Victoria Noel-Johnson e Marco Di Capua.

La mostra presenta le opere figurative di Mastroianni, realizzate tra il 1931 e il 1957, che mostrano il suo richiamo all’antico, la sua purezza classicheggiante e il suo volto scomposto dopo l’esperienza della guerra. Tra le opere esposte ci sono “Ragazzo fiorentino”, “Novizio”, “Nudi”, “Mezzo busto”, “Maschere” e “Teste”.

La mostra presenta anche le opere astratte di Mastroianni, realizzate tra il 1949 e il 1992, che mostrano la sua lezione futurista, la sua evoluzione verso linguaggi nuovi e originali, la sua stagione informale e la sua poetica della Resistenza. Tra le opere esposte ci sono i suoi bronzi e acciai, le sue monumentali sculture dedicate ai Caduti e i suoi cartoni incisi, pressati, strappati, traforati e colorati.

La mostra è promossa dalla Venice International University e dal Centro Studi dell’Opera di Umberto Mastroianni e organizzata dal Cigno GG Edizione Roma, con la collaborazione della Galleria Stefano Forni.

L’inaugurazione è prevista per giovedì 16 novembre 2023, alle ore 18.30.